. Grande successo per la 50esima edizione della cicloturistica randonnée Milano- Sanremo. Alla manifestazione hanno preso parte circa 600 concorrenti, molti dei quali provenienti dall’estero. Tra i Paesi stranieri più rappresentati figuravano: Germania, Olanda, Francia, Danimarca, Gran Bretagna, Finlandia, Ungheria, Norvegia, Belgio, Spagna, Portogallo, Svizzera e Svezia. Tra gli iscritti anche alcuni cicloamatori provenienti dall’Australia, Turchia e dagli Stati Uniti.

L’evento ha ripercorso le mitiche strade della Classicissima dei professionisti, con i 300 chilometri che separano Milano da Sanremo. Rispetto all’attuale gara dei professionisti, è variata solo la partenza che anziché dal castello Sforzesco a Milano è scattata da Pieve Emanuele, per evitare il traffico della metropoli lombarda, e l’arrivo a Sanremo stabilito sul lungomare Salvo d’Acquisto. Il resto del percorso è invece rimasto assolutamente fedele a quello dei professionisti. Al termine della manifestazione è stato premiato il gruppo sportivo Fantolini, risultato quello più numeroso. Presente al traguardo anche l’assessore allo sport di Sanremo Giuseppe Faraldi, mentre la partenza era stata data dal sindaco di Pieve Emanuele Paolo Festa.

«Siamo soddisfatti per come tutto sia andato per il meglio – ha detto Fabrizio Fusini, presidente dell’UC Sanremo – Questa è stata un’edizione particolare, perché oltre ad essere la 50esima che ha coinciso con i 50 anni dell’UC Sanremo, ha rappresentato una ripresa del movimento ciclistico, facendo bene sperare per il futuro. Il nuovo percorso è piaciuto molto ai partecipanti che hanno elogiato il tracciato e la nuova location di arrivo fissata sul lungomare Salvo d’Acquisto. Anche il meteo ci ha aiutato con una bella giornata. Per la buona riuscita dell’evento desideriamo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito con il proprio lavoro: i Comuni di Pieve Emanuele e Sanremo e tutti quelli interessati dal passaggio dei ciclisti, la polizia locale e le forze dell’ordine che hanno garantito la sicurezza, le pubbliche assistenze. Un abbraccio speciale agli amici ed ai collaboratori dell’UC Sanremo che hanno reso possibile l’evento. Un sentito ringraziamento infine alla Banca di Caraglio e al Comune di Sanremo per il sostegno ricevuto. Appuntamento quindi al prossimo anno con le nostre manifestazioni: la Granfondo Sanremo-Sanremo e la Milano-Sanremo cicloturistica».

Alla fine i partecipanti sono stati accolti con una medaglia ricordo e con il ristoro finale organizzato seguendo scrupolosamente i protocolli di sicurezza anti Covid. A breve sul sito ufficiale www.milano-sanremo.org sarà inoltre possibile stampare il diploma di partecipazione. La Granfondo Milano-Sanremo è presente anche su Facebook e su Instagram.